fbpx

Migranti

6 Ottobre 2020
Riccardo De Facci e Stefano Trovato della Cnca con la nave Open Arms

Cnca, bene il decreto immigrazione, ora superare la legge Bossi-Fini.

Dopo l’approvazione in Consiglio dei ministri il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, al quale aderisce la Cooperativa Sociale Cento Fiori, ritiene «necessario e urgente cambiare l’approccio al fenomeno migrazioni».
22 Agosto 2020
I graffiti di Mozone (a sinistra) e di Burla sui muri del Centro di Accoglienza Straordinario per Migranti di Spadarolo della Cooperativa Sociale Cento Fiori di Rimini.

Street art al Centro di Accoglienza Straordinario: i graffiti di Mozone e Burla impreziosiscono la struttura per migranti della Cooperativa Sociale Cento Fiori.

I due noti writers riminesi creano due soggetti scolastici per la ex scuolina lungo la via Marecchiese a Spadarolo, forse il primo passo di un progetto più ampio di riqualificazione urbana della periferia rurale.
3 Luglio 2020
Okra soup in cottura

Okra Soup

In questa ricetta, più che di un paese, parleremo del frutto di una pianta che ne rappresenta tanti: l’okra. Nota con nomi diversi (okra, bindhi, gombo,lady finger) è molto usata nella cucina asiatica, africana e anche sudamericana.
30 Giugno 2020
La sede della Comunità Terapeutica di Vallecchio

Dall’accoglienza alla protezione, con inventiva: nell’emergenza Covid-19 le strutture e i dipendenti della Cento Fiori tra tutela degli ospiti, intrattenimento, impegno e responsabilità.

Due settimane prima del lockdown, nella Comunità terapeutica e nei Cod «niente visite né uscite, attenzione all’ingresso di persone e merci. Create attività all’aperto: ginnastica, meditazione, orto, cinema». I Migranti: «esemplari nella tutela e generosi: donati tablet a pazienti Covid-19 ospedale di Rimini».
24 Giugno 2020
Locandina concerto Naghma, musiche dall’Afghanistan

Naghma, musica senza confini allo Sferisterio di Santarcangelo grazie alla protezione dei richiedenti asilo della Valmarecchia

Al via gli eventi del calendario estivo di Santarcangelo con due concerti: venerdì 26 giugno Naghma, i suoni dall’Afghanistan, sabato 27 la musica europea.
16 Giugno 2020
Mburu sucar, preparazione del pane in Senagal

Mburu sucar, la ndiki (colazione) in Senegal

Gambia e Senegal sono divisi da un confine di lingue veicolari differenti, ma le tradizioni culinarie rimangono le stesse. Il pane, mburu, che si trova fresco a forma di baguette ogni mattina, più buono ancora di quello che potreste trovare a Parigi.
3 Giugno 2020
Yassa, piatto senegalese

Yassa, Senegal

La yassa ha come caratteristica la marinatura delle cipolle, può essere preparata con pollo, pesce, carne di manzo o montone. Va servita in un unico piatto: è da mangiare obbligatoriamente insieme.
27 Maggio 2020
Immagine della preparazione del Chapati, pane pakistano salato o, se dolce, Parata

Parata, il pane per colazione in Pakistan (o chapati)

Il pane quotidiano del Pakistan è il Chapati, preparato e cotto in maniera molto simile alla nostra piadina.Se sulla teglia si aggiunge burro o olio d’oliva allora il chapati si trasforma in Parata.
20 Maggio 2020
Preparazione del Weina, piatto del Senegalò

Weina, karinsape (colazione) in Hausaland

Il Weina è un piatto tipico di Kano, stato a nord della Nigeria, dove la colazione è un piatto importante e a volte l’unico di tutta la giornata.
13 Maggio 2020
La Comunità terapeutica di Vallecchio e nel riquadro Giovanni Benaglia

Vade retro Cassa Integrazione! Con un Fondo Solidarietà ferie – banca ore, Cento Fiori ha affrontato la sospensione del lavoro in chiave cooperativistica.

Giovanni Benaglia, direttore: «la Cig rappresentava un taglio anche del 40% dello stipendio». Massiccia la risposta: in meno di 24 ore un terzo dei 70 dipendenti ha donato dalle 5 alle 20 ore. Il fondo ha liberato risorse economiche per i lavoratori di altre aziende.
12 Maggio 2020
Attieké, piatto della Costa d'Avorio

Attiekè con pesce

I 22 milioni di abitanti della Costa d’Avorio hanno lingue, tradizioni e religioni diverse ma c’è un piatto, originario della Costa d’Avorio meridionale, che è trasversale e presente in tutto il paese: l’attiekè.
12 Maggio 2020

“Adolescenti e Migranti 2019/2020 – Musica, Poesia di resistenza e Azione” a cura di Cinzia Carnevali

Il progetto “Adolescenti e Migranti 2019/2020- Musica, Poesia di resistenza e Azione” a cura di Cinzia Carnevali, ha costruito un'esperienza di integrazione ed arricchimento per adolescenti e richiedenti asilo attraverso laboratori di poesia e musica, quest'anno utilizzando una delle forme artistiche di resistenza alla disgregazione del sistema sociale: il rap- con la collaborazione di Lorenzo Cappadone KD One.