La Cooperativa Sociale Cento Fiori è socia fondatrice del Consorzio Sociale Romagnolo ed è un membro del CDA.

Il CSR è costituito da 27 cooperative sociali di tipo B che si occupano dell’ inserimento sociale di persone che provengono dall’area del disagio. Il lavoro costituisce uno dei primi passi per uscire dalla condizione di marginalità, acquisendo un ruolo socialmente riconosciuto che aumenta l’autostima, permette di sviluppare nuove competenze e di sentirsi parte integrante ed attiva del territorio che si abita.

La promozione e la realizzazione di percorsi d’integrazione rappresenta per la collettività un vantaggio in termini di coesione sociale ed economici, le persone da soggetti passivi destinatari di politiche di assistenza diventano soggetti attivi produttori di reddito.